Casalmaggiore

Tenta rapina, investe e ferisce pedoni

Un arresto, due feriti e diverse macchine distrutte. E' il bilancio di una serata di follia che ha visto protagonista un trentenne reggiano finito poi in manette. L'uomo, stando alle ricostruzioni della polizia, avrebbe prima tentato una rapina in una sala slot; non riuscendoci, è salito in macchina per poi tamponare le auto che gli si paravano davanti e a tentare di investire i pedoni, ferendone due. L'episodio è avvenuto intorno alle 18 di ieri fra via da Torricella e via Settembrini, a Reggio Emilia. L'uomo avrebbe puntato di proposito le altre macchine, riuscendo a tamponarne nove nel giro di pochi minuti, tre di queste erano in movimento, con a bordo i rispettivi conducenti; le altre sei, invece, erano parcheggiate. Come se non bastasse, però, il trentenne si è scagliato anche contro i pedoni, investendone due. Tutti i feriti sono stati accompagnati in ospedale al pronto soccorso: i due automobilisti hanno ricevuto prognosi lievi di dieci e quattro giorni, così come i due pedoni.

ARTICOLI CORRELATI

Altre notizie